29 maggio 2006

Il Codice Da Vinci e il Santo Graal. La verità.

Questa notte, alle 3 e 33, sono riuscito finalmente a decifrare quello che è il vero mistero del Santo Graal.
E' stato faticoso, un lavoro che durava esattamente da 3 anni, ma finalmente e per fortuna sono giunto alla soluzione dell'enigma.
L'interpretazione del Codice Da Vinci come quella della Chiesa sono con un ampio margine di probabilità delle ricostruzioni fantasiose che tralasciano alcuni aspetti essenziali della vita di Cristo e di quella dei suoi contemporanei.
Sappiamo tutti dell'amore di Gesù per il vino, trasformava lo stesso sangue in vino, suo il detto “Il vino fa buon sangue” e del resto apprezzava altrettanto l'allegria, l'estasi e la pace che questa bevanda sapeva donare, come scrivevano alcuni vangeli apocrifi, quali quello di Paolo (Luciani). Memorabile e rivelatrice della sua generosità e dei suoi gusti la sua celeberrima frase all'ultima cena: “Prendete e bevetene tutti, oggi offro io.”
A questo punto, conclusa la doverosa premessa è tutt'altro che complicato svelare il mistero. La parola Santo Graal, nel Codice Da Vinci viene ricondotta ai termini Sang Real, la cui traduzione in italiano è sangue reale, a voler dimostrare che il Santo Graal altro non è altro, semplificando ai minimi termini, che la prova dell'esistenza di una linea dinastica discendente da Gesù Cristo che dunque avrebbe avuto dei figli, probabilmente con Maria Maddalena.
In realtà a ben vedere, come ormai anche voi avrete potuto comprendere, Santo Graal richiama proprio un vino, uno in particolare, la Sangria, che più di altri Gesù gustava con profondo piacere, soprattutto abbinandolo alle mele (Apple, termine che compare anche nel Codice Da Vinci).

8 commenti:

silvia ha detto...

Effettivamente non ci avevo pensato... tutto 'sto casino x niente, e la risposta era sulla bocca di tutti... anzi... NELLA bocca di tutti!

Nico Guzzi ha detto...

eh sì, la verità a volte si trova dove meno te lo aspetti, un po' come la finanza per un imprenditore

"Waiting for tomorrow, just to see a smile again"

MariaMaddalena.it ha detto...

Se ti interessa sul mio blog www.mariamadddalena.it parliamo proprio di Maria Maddalena e del Codice Da Vinci

MyWay ha detto...

se ti interessa il mio blog ho avanzato delle provocazioni sul codice da vinci
unaletteradalpassato.blogspot.com

Jo ha detto...

fantastica Soluzione! Grande Nico

MyWay ha detto...

Non capisco come tu possa dimostrare che la Sangria è un termine anteriore al Santo Graal...

Nico Guzzi ha detto...

dettagli...dettagli...myway

non esiste persona più ceca di chi chiude gli occhi di fronte alla realtà di fatto...

Anonimo ha detto...

I have been looking for sites like this for a long time. Thank you!
» »